libri

Pagina dopo pagina

Vi siete mai chiesti cosa c’è dopo la morte? O meglio, dopo la vita? Probabilmente sì. Ma se non si approdasse subito alla morte, e nel mezzo ci fosse una sorta di limbo? Questo, forse, non ve lo siete mai immaginati. Di certo non lo aveva fatto Nora, che della vita non voleva più saperne e che voleva solo andare oltre, sperando che quell’oltre fosse il nulla che le avrebbe consentito di sparire per sempre. Nessuno avrebbe sentito la sua mancanza, sarebbero stati meglio senza di lei. Non aveva previsto che a dividerla da quell’ultimo desiderio ci sarebbe stata una biblioteca.

Continua a leggere “Pagina dopo pagina”
libri

Un’estate dolceamara

All’inizio dell’estate Charlie non si aspettava nessuna novità, e di certo non quello che poi sarebbe accaduto. Il protagonista di Un dolore così dolce, l’ultimo romanzo di David Nicholls (Neri Pozza, 2019), è un adolescente in procinto di bocciare gli esami finali, con i genitori separati sempre in guerra e una sorella che ormai si sta allontanando sempre di più. Sicuramente il fallimento dell’attività di famiglia non ha migliorato la situazione a casa, e Charlie è rimasto da solo a badare a un padre giovane che però non è più in grado di prendersi cura di se stesso. Nessuno ne parla chiaramente, ma Charlie lo vede che passa le giornate sul divano, che dorme di giorno e non di notte, che non cerca un nuovo lavoro. E soprattutto, che beve. Beve e non dovrebbe, perché Charlie ha trovato qualcosa, poco tempo prima, e lo sa che non dovrebbe.

Continua a leggere “Un’estate dolceamara”
libri

Mai più solo

Alla gente non interessa come nascono gli incendi.

Mentre leggo questa frase, proprio all’inizio del libro, penso che allora sto sfogliando proprio le pagine giuste, perché a me, invece, interessa eccome. Ed è proprio di questo che parla il libro di Michele Arena, Come nascono gli incendi (Mondadori, 2020): non dell’incendio in sé, non solo, almeno, ma dell’origine di quella prima scintilla, del perché da una piccola fiammella può nascere un rogo, com’è possibile che nessuno se ne accorga e vada a dare una mano, quando si è ancora in tempo.

Continua a leggere “Mai più solo”
libri

Legami

Se non hai mai provato il dolore psichiatrico,
non dire che non esiste.
Ringrazia il Signore e taci.

Paolo Milone, psichiatra genovese, racconta la sua esperienza professionale in un reparto ospedaliero di Psichiatria d’urgenza. L’arte di legare le persone (Einaudi, 2021) è una raccolta di pensieri e osservazioni su quello che succede all’interno delle mura dell’ospedale, ma soprattutto è il ricordo di tante persone, principalmente pazienti, ma anche colleghi, che sono passati per quelle stanze.

Continua a leggere “Legami”
libri

Frammenti di cristallo

Elf ha un pianoforte di cristallo nel petto. È pesante proprio come uno vero, però è fragilissimo, ogni momento che passa si incrina un po’ di più e c’è il rischio che vada in frantumi una volta per tutte. Ed è esattamente questo che Elf vorrebbe, una fine definitiva. Attendere il passare dei giorni è diventato troppo penoso, e non importa se è una pianista affermata famosa in tutto il mondo, non importa se ha un marito che la ama e un’intera famiglia che fa il tifo per lei. Ormai quelle incrinature ci sono, e dover tenere tutto insieme è troppo faticoso. Chissà a quando risale la prima crepa. Forse a quando il padre ha avvertito lo stesso peso e ha deciso di lanciarsi sotto un treno in corsa… Una storia che si ripete, una genetica inclemente e il filo della vita che a un certo punto sfugge dalle mani e se ne perde il senso.

Continua a leggere “Frammenti di cristallo”
libri

Salvezza

Il romanzo di Daniele Mencarelli, Tutto chiede salvezza (2020, Mondadori), è un libro che, più che letto, ho sentito. L’ho sentito in profondità, fin nelle ossa, come quel freddo che ti penetra togliendoti il fiato. Ma l’ho sentito anche, a tratti, come una fiammella al centro del petto, scaturita come per reazione all’indicibile, desiderosa di poter abbracciare Daniele e i suoi compagni, di tenere duro insieme a loro, di poter rendere, un giorno, le cose un pochino diverse, almeno per qualcuno. Semplicemente, forse, desiderosa di salvezza.

Continua a leggere “Salvezza”