libri

A cosa ci servirà

Utile viene dal latino utilis, “che si può adoperare, che serve”, significato che è rimasto anche in italiano. Le cose utili sono quelle che hanno uno scopo pratico e che si possono, appunto, utilizzare. Ci sono però alcune cose, cose astratte, magari, di cui è più difficile cogliere l’utilità. Per esempio, il dolore. Può il dolore essere utile? Peter Cameron sembrerebbe suggerirci di sì. Un giorno questo dolore ti sarà utile (Adelphi, 2010, trad. di G. Oneto), è un titolo che mi è risuonato dentro per moltissimo tempo prima che mi decidessi a leggerlo. Una frase che spesso mi arrivava alla mente come un piccolo suggerimento, un sussurro nel momento del bisogno: “prima o poi questo ti servirà”.

Continua a leggere “A cosa ci servirà”
libri

dolore o Dolore?

Mi è bastato uno sguardo veloce alla trama di Ruga dopo Ruga (2020) per scegliere questo romanzo dal catalogo di Porto Seguro. Ho pensato subito che Ranjji, giovane abitante dell’isola di Ktabejn nata dalla penna di Claudia Graziani, avrebbe avuto molto da insegnarmi. Non mi sbagliavo.

Continua a leggere “dolore o Dolore?”